portale calabriaCatanzaroCalabriaReggio ClalabriaCosenzaCrotoneVibo Valentiawww.portalecalabria.com
 
 
 
Calabria Calabria Calabria



Birrifici In Calabria





Un birrificio è un edificio o un luogo in cui viene prodotta birra; il termine può anche riferirsi all'intero "business" (brewing company), legato sia alla produzione, quanto alla distribuzione e alla vendita di birra.
Un birrificio può occupare da qualche metro quadro nella casa di un homebrewer a un'intera zona industriale di una città. Dimensioni così varie corrispondono a processi altrettanto vari: fattori importanti sono il grado di automazione e il tipo di birra prodotta. Tipicamente un birrificio è diviso in aree distinte, ognuna delle quali è destinata ad una singola parte del processo di produzione.



birre di vario tipoCon qualche variante che caratterizza ogni tipo e marchio di birra la procedura si articola nelle fasi seguenti:

L'orzo (o altri cereali come frumento e riso) viene trasformato in malto, viene lasciato a bagno per germinare, qualche giorno dopo si secca e poi si macina
Il malto macinato è mescolato con acqua calda e messo in un recipiente di rame (o acciaio) per l'infuso. L'impasto diventa poltiglia e gli amidi dell'orzo si trasformano in zuccheri fermentabili. Il tutto viene poi filtrato per separare il liquido, cioè il mosto, dal resto
Si cuoce il mosto in un bollitore assieme alle infiorescenze di luppolo, una pianta erbacea che dona il carattere amaro e l'aroma.
Il mosto è nuovamente filtrato e unito al lievito per la fermentazione, diversa a seconda della temperatura e del ceppo di lievito utilizzato: alta se oltre i 20 °C e occorrono dai 3 ai 5 giorni di tempo, bassa se avviene sotto i 12 °C e occorrono dai 7 ai 10 giorni
La birra così prodotta si lascia riposare in recipienti che assicurano una pressione alta
La birra ormai matura è imbottigliata e pastorizzata (nei birrifici industriali).


 
Birra Artigianale

La birra artigianale un prodotto non pastorizzato e generalmente, ma non sempre, non filtrato.

I birrifici artigianali utilizzano il più possibile ingredienti naturali, e, con l'introduzione di "birrificio agricolo" anche utilizzando orzo e luppolo, provenienti dal territorio di loro appartenenza.

La birra viene prodotta principalmente con il malto d'orzo e/o con il malto di frumento (e in alcuni casi anche con altri cereali maltati), elementi base, ai quali vengono aggiunti luppolo, lievito ed acqua.

A questo punto la birra è pronta per essere bevuta ma ha una durata limitata nel tempo. Per aumentarne la conservazione, nella produzione industriale, il prodotto viene sottoposto ad alcuni trattamenti come la pastorizzazione ed il filtraggio. Vengono così inattivati i microrganismi contenuti nel lievito e filtrata la bevanda, aggiungendo poi degli additivi conservanti e stabilizzanti. Dopo questo trattamento il prodotto può essere movimentato e stoccato senza alcun problema.

Le birre prodotte con tecniche industriali, pertanto, si differenziano sostanzialmente da quelle artigianali ad un esame organolettico. La presenza di lieviti attivi, inoltre, rende queste ultime un alimento vivo che si evolve nel tempo. Se il tipo di birra lo consente, è possibile un invecchiamento in cantina anche per alcuni anni.

Il fenomeno dei birrifici artigianali, rinasce negli Stati Uniti ed è una riscoperta che avviene a partire dagli anni ottanta, la cosiddetta "Renaissance Americana", dove molti immigrati europei, riescono a mantenere in vita alcuni vecchi prodotti europei che altrimenti sarebbero andati perduti.

Anche in Europa ed in Italia (anche in Calabria) si sta affermando questo fenomeno che si ripromette di proporre prodotti artigianali di elevata qualità.

Birrificio Esperia

Tra i birrifici artigianali calabresi si annovera dal 2007 il Birrificio Esperia di Catanzaro che propone quattro tipi di birre:

Birra Bionda Speciale: Tipologia Lager - Birra chiara a bassa fermentazione di colore giallo-oro con intensi profumi dii luppolo, di agrumi, di malto. Birra senza conservanti o additivi, non pastorizzata. Schiuma intensa e pastosa, retrogusto equilibrato.

Birra Bionda Waizen: Tipologia Waizen - Birra prodotta con malto waizen (bianco) ad alta fermentazione. Gusto fresco, aromatico e poco amaro. Birra leggera di colore biondo opaco, sapore dolciastro, senza conservanti, non pastorizzata.

Birra Rossa Doppio Malto: Tipologia Ale inglese - Alta fermentazione, di colore rosso ambrato con intnsi profumi di luppolo. Gusto intenso, amaro percettibile ed equilibrato con schiuma pastosa, senza conservanti, non pastorizzata.

Birra Nera: Tipologia Stout irlandese - Alta fermentazione di colore nero opaco. Prodotta con malti tostati, lavorata con metodo tradizionale. Schiuma cremosa, densa e persistente con aroma di tostato e con intensi profumi di malto che vanno dal cioccolato fino a un sentore di liquirizia. Senza conservanti, non pastorizzata.





entra in utilita' e servizi

entra in arredi e design

entra in uomini e aziende
   

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS